Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa Gratis

Tettoia per auto: si può trasformare in un garage?

Uno dei modi più veloci ed economici per realizzare un’area coperta per il riparo delle auto è costituita dalle tettoie per auto: resistenti, versatili e veloci da installare, si tratta di strutture in legno o acciaio che non richiedono tutti i permessi e le tempistiche necessarie, ad esempio, per la realizzazione di un garage.

In un secondo momento, però, potrebbe sorgere l’esigenza di disporre di spazi non solo coperti, ma anche totalmente chiusi: cambio del veicolo, desiderio di maggiore sicurezza, condizioni climatiche particolarmente avverse possono essere solo alcune delle possibili cause.



A questo punto, è fondamentale capire se effettivamente si può, in un secondo momento, chiudere totalmente la tettoia per auto in modo che assolva in tutto e per tutto alla funzione di garage. Se sì, in che modalità? Analizziamo tutto nel dettaglio.

Un posto auto coperto può essere chiuso in un garage più tardi?

Uno dei grandi vantaggi nell’installare tettoie e coperture per auto è che permettono di chiudere e trasformare la struttura in garage in qualsiasi momento. Grazie alla loro estrema versatilità, infatti, è possibile effettuare molte modifiche al posto auto coperto anche dopo che è stato installato. Tuttavia, è sempre meglio confrontarsi con il costruttore (in alternativa, l’azienda che ha effettuato l’installazione), per conoscere nel dettaglio tutti gli aspetti legali e quali sono i requisiti comunali necessari.

Ho bisogno di un permesso per chiudere il mio posto auto coperto?

Per realizzare (o, come in questo caso, modificare) una tettoia a uso deposito autovetture è necessario il permesso di costruire, come definito dalla sentenza 171/2019. Queste strutture, in quanto non precarie ma stabilmente utilizzate come, sono infatti soggette al regime del permesso di costruire ex art. 3, lett. e.5) del dpr 380/2001 (ai sensi del quale sono comunque da considerarsi “interventi di nuova costruzione).



Prima di procedere con i lavori, assicurati perciò di aver ottenuto tutti i permessi necessari dall’ufficio tecnico del tuo comune, e di seguire tutte le regole indicate. Solo in rari casi non ti sarà permesso di chiudere il tuo posto auto coperto, in particolare se è troppo vicino al confine di proprietà. In questi casi, potrebbe essere necessario mostrare uno schema in scala ai funzionari comunali prima che ti diano un permesso di “costruzione residenziale”.

Quanto costa trasformare una tettoia in un garage?

Il costo standard per la ristrutturazione di una tettoia per auto in garage è molto variabile, ma può anche arrivare a svariate migliaia di euro. Tra i fattori più importanti che lo determinano, troviamo innanzitutto la grandezza della struttura, oltre al numero di lati da chiudere e la qualità dei materiali usati. Il prezzo infatti può aumentare notevolmente quando si utilizzano materiali di alta qualità, come pavimenti e pannelli coibentati.



E se non si può? Le possibili alternative

Un posto auto coperto potrebbe non essere chiuso come un garage, ma con i giusti accorgimenti si possono comunque scoraggiare possibili intrusi, specialmente di notte. Innanzitutto, puoi installare un’illuminazione adeguata che punti dritto sul posto auto coperto: un’area ben illuminata scoraggerà la possibile minaccia di potenziali ladri, in quanto i criminali non amano essere visti. Potresti inoltre valutare di installare un allarme sul posto auto coperto: vedrai che, pur non avendo muri, sarai in ogni caso al riparo da possibili furti o tentativi di intrusione nei tuoi veicoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis