Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa Gratis

Regolazione amplificatore antenna Tv

Può succedere che in molti non riescono a vedere bene i propri canali televisivi, o non ricevono alcuni canali, tali problemi sono spesso causati da un impianto antenna Tv poco efficiente o da eventuali barriere fisiche che portano ad ostacolare la propagazione dei canali.

In queste circostanze si può intervenire per regolare l’ amplificatore dell’ antenna Tv, in alternativa alla chiamata di un servizio affidabile, come quello offerto da Antennista Firenze.

Perché regolare l’ amplificatore antenna Tv

Per poter ricevere in maniera ottimale i canali, non è solamente necessario provvedere ad orientare nella direzione corretta l’ antenna ma, anche amplificare il segnale che si riceve.

Infatti, quest’ ultimo in conseguenza a fattori di vario genere, come possono essere interferenze causate da un cambiamento atmosferico, o a causa di trasmettitori poco funzionali portano ad ottenere un segnale a bassa intensità. Per poter porre rimedio a tale situazione di disagio ed ottenere un ottima ricezione del segnale, è indispensabile riuscire a migliorare la sua qualità, ovvero intervenire amplificando quanto più possibile la sua energia.

Amplificatore antenna Tv: Come funziona

Gli amplificatori Tv sono dotati di due da una o più entrate, ognuna delle quali corrisponde ad uno specifico segnale che si desidera amplificare, il quale proviene dal cavo di una specifica antenna. Perché come tutti sanno, l’ antenna non è necessariamente una sola.

Infatti, può succedere che si ha la necessità di ricevere dei canali che vengono trasmessi da appositi ripetitori che si trovano collocati in diversi posti, per cui è necessario procedere ad installare due o più antenne ognuna orientata verso la direzione del corrispettivo ripetitore. A tal proposito si rende, quindi, necessario che l’ amplificatore presenti una o più entrate, su cui è possibile collegare i cavi che provengono da anzidette antenne.

Regolazione dell’ amplificatore antenna Tv

Dopo aver provveduto a collegare i cavi delle antenne, è il momento di procedere alla regolazione della potenza dell’ amplificatore, ovvero del suo segnale. Per tale procedimento è necessario intervenire sulle due viti, presente nella maggior parte dei casi in corrispondenza di ogni entrata.

Con l’ utilizzo di un tradizionale cacciavite, è possibile regolare regolare l’amplificatore di ogni antenna, procedendo a ruotare le viti in maniera del tutto semplice: in senso orario per l’ aumento della potenza e in senso antiorario per poterla diminuire.

Alimentatore

L’ amplificatore riesce a funzionare grazie al suo alimentatore che è dotato di due connessioni, una su cui deve essere collegato il cavo che proviene dall’ uscita dell’ amplificatore e un’ altra su cui è possibile collegare il cavo che sarà successivamente attaccato al televisore.

Oltretutto l’ alimentatore è anche dotato di una presa che va collegata alla presa elettrica.
L’ alimentatore a differenza dell’ amplificatore che deve essere posizionato vicino le antenne, va collegato nelle immediate vicinanze della Tv, ciò permette che il segnale sia amplificato e non indebolito a causa di dispersioni per la lunghezza dei cavi che arrivano dalle antenne.

L’ amplificatore è anche provvisto da una scatola di protezione con un’ apposita guarnizione, in maniera tale che dopo essere stato installato sul palo dell’ antenna venga protetto da eventuali entrate d’ acqua e dalla possibilità di essere danneggiato dalle intemperie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis