Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa

Ipad che non carica: Soluzioni

Improvvisamente ti sei accorto che la batteria del tuo iPad non si ricarica, si ricarica troppo lentamente o viene visualizzato un messaggio di errore. Scopri in questo post cosa fare se l’Ipad non Carica.

La procedura per riparare da soli un iPad che non si carica

Se l’I-pad non carica il consiglio di Apple è seguire questa procedura ovvero ricollegare l’iPad al cavo USB in dotazione e collegare poi il cavo a una delle seguenti fonti di alimentazione:

  • presa di corrente;
  • computer attraverso la porta USB 2.0 o USB 3.0;
  • accessori per l’alimentazione come docking station, hub USB o altri accessori certificati da Apple.

Se il collegamento ha ripreso a funzionare vedrai l’icona della batteria sulla barra di stato o al centro della schermata di blocco. In alcuni PC la ricarica potrebbe avvenire lentamente e in questo caso si consiglia di usare un alimentatore USB collegato alla presa a muro.

Tipologie di problema di ricarica dell’iPad

Quando l’iPad non si carica correttamente possono esserci diversi problemi:

  • l’iPad si ricarica lentamente o non si ricarica;
  • appare un avviso che indica che il caricabatterie non è supportato o certificato.

Nel primo caso Apple consiglia di effettuare questa procedura, provando a ricaricare l’iPad dopo ogni passaggio:

  1. Assicurarsi che l’alimentatore sia quello fornito con l’iPad.
  2. Verificare che il cavo e l’adattatore USB non siano danneggiati.
  3. verificare che non siano sporchi e in caso di porta di ricarica danneggiata contattare l’assistenza.
  4. Riavviare l’iPad in modo forzato lasciandolo poi in carica 30 minuti.
  5. controllare che i collegamenti siano saldi o usare una presa di corrente diversa.

Nella maggior parte dei casi queste semplici operazioni permettono di riparare da soli un i-Pad che non carica, in caso contrario è consigliabile rivolgersi a un centro di assistenza Apple.

Come caricare l’iPad con avviso di accessorio non supportato

Nel secondo caso, quando un avviso indica che l’accessorio non è supportato o certificato, i motivi possono essere diversi. Tra questi segnaliamo:

  • presenza di una porta di ricarica sporca o danneggiata;
  • energia fornita dall’alimentatore insufficiente per caricare l’iPad;
  • accessorio di ricarica difettoso, non certificato da Apple o danneggiato;
  • caricabatterie USB non progettato per caricare l’iPad.

In questa situazione la procedura da seguire è la seguente:

  • non usare la porta USB-C della Magic Keyboard, ma usare l’alimentatore fornito con l’iPad o la porta USB-C dell’iPad;
  • pulire accuratamente la porta di ricarica sulla parte inferiore dell’iPad e riavviarlo;
  • provare a caricare l’iPad con un altro caricabatterie;
  • assicurarsi di aver installato la versione più recente di iPadOS.

Anche in questo caso bastano queste piccole semplici azioni a risolvere il problema. Tuttavia, se l’iPad non carica neanche dopo aver adottato questi accorgimenti il consiglio resta quello di contattare il supporto Apple per richiedere un intervento di assistenza.

iPad che non carica: problemi di batteria

Oltre ai problemi appena descritti, la causa di un iPad che non carica può essere il danneggiamento o l’usura eccessiva della batteria. Il consiglio è provare a usare alimentatore e cavo su un altro dispositivo e, qualora dovessero funzionare, il problema non è relativo agli accessori, ma all’iPad stesso.

In questo caso l’unica soluzione è la sostituzione della batteria dell’iPad, ricordandosi di comprare sempre modelli originali sul sito del produttore.

.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis