Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa Gratis

Green Economy: esempi di modelli di business rispettosi dell’ambiente

Oggi si sente spesso parlare di green economy, anche se altrettanto spesso mancano le informazioni giuste per poterla comprendere a fondo. La cosiddetta “economia verde”, in sintesi, racchiude tutti quei modelli di business orientati ad una conduzione dell’azienda sostenibile. Si fa ad esempio riferimento a settori come la mobilità eco-friendly, il riciclo dei rifiuti, l’utilizzo di materiali biodegradabili e molto altro ancora. Siccome i consumatori sono sempre più attenti a questo fattore, un’azienda green sicuramente otterrà un maggior livello di competitività sul mercato, con un’ampia fetta di pubblico potenziale. Vediamo quindi alcuni esempi di business facenti parte della green economy.

6 modelli di business nella green economy

  • Si comincia con un servizio di consegne di pacchi e lettere rispettoso della natura. Ilfattorinoecologico.it, infatti, è un pony express a Roma che utilizza soltanto packaging biodegradabile, realizzato in bi-materiale. Si tratta di una scelta che va a favore della natura, evitando così l’impatto gravoso dovuto all’impiego di materiali non sostenibili, come nel caso della plastica.
  • Un altro esempio di green economy lo si può fare citando le aziende che alimentano fabbriche e uffici grazie alle fonti di energia rinnovabile. Si fa riferimento ai pannelli solari e al fotovoltaico, insieme ad altre fonti come le centrali geotermiche, l’energia eolica o quella idroelettrica. Fra le altre cose, oggi è possibile sfruttare queste fonti rinnovabili senza dover installare in loco un impianto, grazie ai fornitori di energia 100% green.
  • Al terzo posto di questa speciale classifica troviamo le aziende che spediscono la propria merce utilizzando la mobilità elettrica. Oramai diversi vettori in Italia sfruttano i veicoli alimentati a batteria, come nel caso delle auto o degli scooter, e questo ovviamente permette di abbattere le emissioni di CO2 nell’atmosfera, salvaguardando il pianeta dall’inquinamento.
  • Menzione speciale per la bioedilizia, un settore autenticamente green, in quanto si occupa della realizzazione di edifici con materiali sostenibili. Dal legno certificato FSC, fino ad arrivare all’impiego di vernici non tossiche a base acquosa, l’edilizia verde rispetta la natura e al tempo stesso crea un ambiente domestico più sano da vivere per le persone.
  • Nell’ultimo periodo si sono diffusi in maniera capillare i cosiddetti “orti a distanza”. Gli utenti hanno infatti la possibilità di coltivare il proprio pezzo di terra in remoto, con gli operatori lì sul posto, verificando la crescita delle piantine tramite webcam. Poi, una volta giunte a maturazione, le verdure vengono spedite e arrivano direttamente a casa.
  • Anche se cambia il “colore”, è opportuno parlare della pesca sostenibile, facente parte della blue economy. Si parla di un settore come sempre rispettoso dell’ambiente e della fauna marina, che include non solo la pesca, ma anche altre attività come il turismo, la nautica, il trattamento dei rifiuti e l’acquacoltura.

L’importanza della green economy

Grazie alla green economy abbiamo la possibilità di creare un futuro migliore per le generazioni a venire, dunque un mondo votato alla decarbonizzazione e all’utilizzo di pratiche 100% rispettose della natura. Anche se in ritardo, la nostra società ha compreso la necessità di darsi una mossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis