Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa Gratis

Coronavirus: cambiano gli orari di supermercati ed esercizi commerciali a Roma e nel Lazio

La regione Lazio a causa dell’emergenza Coronavirus ha emanato l’ordinanza per regolamentare le aperture e gli orari degli esercizi commerciali e gli orari dei supermercati Roma, segnalando limiti per aperture e chiusure serali e per la domenica. Nel dettaglio, l’ordinanza entrerà in vigore da mercoledì e prevede anche l’obbligo di contingentare gli accessi della clientela, garantire la distanza di sicurezza e sanificare i luoghi di lavoro. Vietati anche i lunghi spostamenti per andare a fare acquisti.

Il provvedimento è stato firmato da Daniele Leodori, vicepresidente della Regione Lazio e le norme stabilite con gli assessori al Lavoro e nuovi diritti, Formazione, Scuola e diritto allo studio universitario, politiche per la ricostruzione e sviluppo economico, ma anche commercio e artigianato, ricerca, start up e innovazione. Le motivazioni alla base del provvedimento sono legate all’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus e vogliono tutelare la salute dei lavoratori del settore del commercio, garantendo la loro mobilità a seguito dei provvedimenti di limitazione degli orari di lavoro del TPL.

Il nuovo provvedimento è il frutto di un tavolo di confronto tra le parti sociali e vuole coniugare gli interessi di lavoratori, aziende e privati cittadini. In particolare, viene regolamentata l’apertura degli esercizi autorizzati (elencati nell’allegato 1 del DCPM dell’11 marzo 2020). Non si interviene, invece, sugli orari di farmacie e parafarmacie, ma si sottolinea l’importanza dei cittadini di spostarsi solo per l’acquisto di generi di prima necessità e per il tempo minore possibile. Vietato, quindi, spostarsi per raggiungere gli esercizi commerciali lontani da casa o dal posto di lavoro.

I nuovi orari degli esercizi commerciali

Di seguito riportiamo i nuovi orari supermercati Roma previsti per l’apertura al pubblico dal provvedimento:

  • da lunedì a sabato apertura alle 8.30 e chiusura entro le ore 19;
  • domenica: chiusura obbligatoria di tutti gli esercizi commerciali entro le ore 15.

Viene ribadito, inoltre, l’accesso agli esercizi con modalità contingentate per evitare assembramenti e garantire la distanza interpersonale di un metro pena la sospensione dell’attività in caso di violazione. Se, inoltre, l’esercizio non permette di rispettare la distanza di sicurezza di un metro dovrà essere chiuso.

Infine, tutti i gestori di esercizi commerciali dovranno garantire e incentivare la sanificazione del luogo di lavoro, adottare protocolli interni di sicurezza e adottare qualsiasi misura per limitare il contagio.

L’ordinanza è consultabile sul sito della Regione Lazio (http://www.regione.lazio.it/rl/coronavirus/ordinanze/) ed è in vigore da domani, 18 marzo 2020, fino al 5 aprile 2020.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis