Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa Gratis

Consigli per la pulizia dei mobili in acciaio inox

L’acciaio INOX è un materiale che garantisce standard qualitativi molto alti e possiede un’ottima durata nel tempo. Per questa ragione viene spesso utilizzato nella realizzazione di arredi, o di complementi di arredo, in quegli ambienti in cui è necessario prestare particolare attenzione all’igiene. Rappresenta praticamente uno standard in settori come quello alimentare o quello medico-ospedaliero.

La reputazione degli arredi in acciaio inox, oltre alle particolari caratteristiche estetiche, è dovuta principalmente alla grande resistenza che garantiscono nei confronti degli agenti atmosferici e della corrosione in generale. Bisogna però tenere presente che esistono alcuni sistemi di pulizia che possono danneggiare l’acciaio. 

Innanzitutto è importante ricordare che molto spesso la superficie dell’acciaio viene lavorata con delle tecniche particolare con cui viene resa satinata o lucida (a seconda delle necessità). Per questo motivo, se si vuole conservare al meglio la qualità del prodotto,  è sempre meglio effettuare la pulizia in modo delicato, senza esercitare troppa pressione e seguendo il verso della satinatura (qualora questa fosse presente) . 

Bisogna assolutamente evitare l’utilizzo di attrezzi metallici (come coltelli, cacciaviti o raschietti) per eliminare lo sporco, poichè questi, come è intuibile, possono danneggiare la superficie del metallo favorendo principi di corrosione e il deterioramento in generale anche a livello estetico.

Utilizzando in modo improprio candeggina o detergenti a base di acido cloridico, acido muriatico, acido solforico e acido fluoridrico (come ad esempio alcuni prodotti anticalcare), si rischia di opacizzare la brillantezza tipica dell’acciaio INOX e in alcuni casi addirittura intaccarne la resistenza.

Il  modo più sicuro per pulire l’acciaio inox resta quello di impiegare prodotti specifici per questo tipo di materiale o in alternativa utilizzare sapone neutro, alcool denaturato o aceto bianco (meglio se diluito in acqua). Con questi piccoli accorgimenti è possibile mantenere i mobili in acciaio inox perfetti per molti anni.

La delicatezza di questo materiale potrebbe spingerci a rivolgersi ad un impresa di pulizie competente e all’avanguardia. Questo perchè per alcuni trattamenti particolari sono svolti solo da imprese che si avvalgono di prodotti di pulizia professionale e possono garantire con un altissimo standard di risultati. Magari una di quelle imprese di pulizie  come 3 Esse Servizi, che offre soluzioni per la pulizia di ogni superficie, grazie ai prodotti giusti, agli attrezzi giusti, a trattamenti mirati e soprattutto ai consigli che solo un’impresa con anni e anni di esperienza può fornire.

Trattamenti per pavimenti e superfici particolari come l’acciaio INOX, il gres, il cotto, la ceramica, il legno, la resina e le pietre naturali, ma anche pulizia di uffici, condomini, abitazioni, magazzini, luoghi di lavoro commerciali e industriali.

Anche in un campo come quello delle pulizie è fondamentale scegliere di affidarsi a chi può dimostrare professionalità e non rivolgersi a persone improvvisate o a un deleterio fai-da-te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis