Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa Gratis

Come organizzare un funerale: le decisioni da prendere

Uno degli eventi più gravosi della vita è l’organizzazione del funerale, anche se per fortuna esistono specialisti di Funerali Roma come La Romana Funebre che si fanno carico delle incombenze del momento. Chi vive un momento di dolore non ha la voglia e il tempo di fare tutte le pratiche burocratiche né tantomeno di analizzare il Listino prezzi pompe funebri Roma per trovare la migliore azienda di organizzazione funerali. Vediamo quali sono le decisioni da prendere nel momento della perdita.

Organizzazione funerali: le prime cose a cui pensare

Una volta avvenuta la dipartita i parenti devono contattare l’agenzia funebre di fiducia per organizzare la cerimonia. Gli addetti giungeranno sul posto quanto prima per la documentazione necessaria, mentre sarà compito dei familiari preparare gli abiti con cui vestire il defunto e procedere, oppure lasciare il compito agli addetti dell’impresa. Inoltre è necessario fornire codice fiscale e carta d’identità oltre alla documentazione sulla tomba, se già presente.

L’allestimento della camera ardente

Una volta incaricata l’agenzia di POMPE FUNEBRI ROMA, questa si occuperà di allestire la camera ardente collocando i candelabri, la bara e il tavolino per le firme. Inoltre sarà compito di chi si occupa di funerali compilare la documentazione per la richiesta delle autorizzazioni al Comune e al Cimitero, individuando il parente che si assumerà il compito di garante.

La camera ardente fa parte della tradizione cristiana e permette a tutti, anche a chi non avrà modo di partecipare al funerale, di salutare il defunto in una veglia funebre. Il rito prevede le preghiere per il defunto e il rosario, indipendentemente dal fatto che la veglia si tenga in Chiesa o in un altro luogo. Il nome camera ardente deriva dalla presenza di candele che bruciano per tutto il periodo della veglia.

Messa e sepoltura: il funerale vero e proprio

Un altro compito dei parenti del defunto è quello di decidere se e dove celebrare la Messa di suffragio, anche se solitamente si tiene nella parrocchia di appartenenza del defunto. La ditta di pompe funebri provvederà a fornire cuscini e mazzi di fiori, tradizione che risale all’antichità quando i morti erano unti con fiori ed erbe aromatiche. I fiori usati durante il funerale sono lasciati poi sulla tomba e in Italia i più comuni sono i crisantemi.

Una volta completata la messa il feretro è trasportato nel luogo di sepoltura con il carro funebre, di proprietà dell’agenzia di pompe funebri e si procede a tumulare, cremare o inumate il defunto. In alcuni casi i tempi burocratici e tecnici prevedono che la bara resti qualche giorno nel deposito del cimitero, anche se sarà la ditta di pompe funebri a consigliare la famiglia in modo da evitare le attese o che le pratiche si prolunghino a lungo.

Come si può vedere, organizzare il funerale è un compito gravoso e doloroso, ma se ci si affida a specialisti come La Romana,ONORANZE FUNEBRI ROMA, anche questo compito sarà più lieve. Saranno i nostri professionisti ad accompagnare la famiglia in ogni momento dell’ultimo viaggio del defunto e a occuparsi delle pratiche burocratiche, lasciando i parenti liberi di vivere il momento nel rispetto del loro caro.

La Romana | AGENZIA FUNEBRE ROMA

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis