Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa Gratis

Coltelli da caccia, quali caratteristiche debbono avere?

coltello da caccia

Chiunque si avvicini all’acquisto di un buon coltello da caccia, sa bene che prima ancora di andare a guardare le diverse tipologie di coltelli in vendita, deve avere ben presente quale sarà la funzione che questo coltello dovrà andare a svolgere.

Esatto, è inutile soffermarsi sulla ricerca di un coltello da caccia fissa magari con una punta Skinning, se poi il cacciatore sarà esclusivamente dedito alla caccia di prede di piccole dimensioni.

La praticità di utilizzo, a seconda del tipo di preda che si andrà a cacciare è sicuramente il primo aspetto che va tenuto in considerazione, prima di valutare l’acquisto di qualunque tipo di coltello da caccia.

Quali sono le caratteristiche hanno i migliori coltelli da caccia?

A differenza dei coltelli da sopravvivenza, che generalmente si caratterizzano per essere full tang e con lama combo. I coltelli da caccia non hanno caratteristiche tipiche. Ciò perché come si accennava, molti degli aspetti che un cacciatore ricerca in un coltello da caccia, variano a seconda del tipo di preda che si intende cacciare.

Per questo motivo vengono comunemente venduti come coltelli da caccia sia modelli a lama fissa che pieghevole ad esempio. Di base però possiamo affermare che un buon coltello dovrebbe avere una lama che non sia né inferiore a 10 cm, né superiore a 15 cm. con un manico ergonomico che garantisca una presa salda durante l’uso.

Ovviamente il cacciatore che si orienterà su un coltello a lama fissa, sarà probabilmente interessato ad un coltello da caccia grossa. Avendo bisogno di uno strumento affidabile con cui effettuare le attività di lavoro tipiche che possono essere svolte su prede di grosse dimensioni.

Qual è la migliore punta, che può essere montata su un coltello da caccia?

La punta di un coltello da caccia, è certamente una delle parti a cui un cacciatore presta maggiore attenzione. Negli anni le principali aziende dedite alla realizzazione dei migliori coltelli da caccia, hanno messo appunto diverse tipologie di punte, proprio al fine di rispondere alle esigenze dei cacciatori più esigenti. Non possiamo pertanto affermare che esista una punta migliore in quanto ogni tipologia di punta varia anche qui a seconda del lavoro che il cacciatore dovrà andare a svolgere sulla preda cacciata.

Vediamo quali sono le principali tipologie di punte montate su un coltello da caccia:

  • Lama a goccia (Drop): questa tipologia di lama, è probabilmente una delle più diffuse sui coltelli da caccia. La sua particolarità se vogliamo è la versatilità. La lama Drop Point infatti ha quella linea che si presta allo svolgimento di quasi tutte le attività tipiche in una battuta di caccia. Può difatti essere utilizzata per scuoiare la preda con facilità, e nel caso compere piccole ossa durante la pulizia.
  • Clip point: Questa tipologia di lama, oggi è anche molto presente nelle diverse tipologie di coltelli militari, vedi i coltelli in stile Rambo ad esempio. La sua eccezionale diffusione nel mondo dei coltelli da caccia, è dovuta principalmente al fatto che questa linea si presta molto bene all’attività di eviscerazione di prede di medie piccole dimensioni. Con la parte piana della lama invece, possono essere anche in questo caso rotte piccole ossa.
  • Skinning: Quest’ultima tipologia di lama, è probabilmente la meno diffusa rispetto alle linee precedenti. La sua punta particolarmente arcuata è principalmente utilizzata per l’eviscerazione di prede di grandi dimensioni. A differenza delle altre tipologie di lama presenti nei più comuni coltelli da caccia, la Skinning non si presta a molte altre attività, ed è generalmente preferita dai cacciatori in cerca di un buon coltello da caccia grossa.

In conclusione, dunque abbiamo visto, come non esista il coltello da caccia perfetto ad ogni scopo, poiché le diverse tipologie sono pensate per rispondere alle diverse esigenze a cui un cacciatore può dover far fronte. Sebbene quindi in molti prediligano i coltelli da caccia con lama Drop Point, quest’ultima seppure molto versatile, potrebbe non essere la soluzione più pratica quando si hanno davanti prede di medio gradi dimensioni, avverso le quali probabilmente si avrà la necessità ottenere articoli dalle caratteristiche più specifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis