Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa Gratis

Digitalizza la tua azienda affidandoti a RomaWebLab

Probabilmente ricorderai il 2020 come l’anno del Covid-19, della pandemia che ci costringe in casa e della conseguente crisi economica che stiamo tutt’ora vivendo. Se sei il titolare di un’azienda o di un’attività, probabilmente stai vivendo un momento nero e ti stai chiedendo in quale modo potresti risollevare l’andamento della tua attività.

Una delle possibili vie da intraprendere è sicuramente la digitalizzazione della tua impresa. Nel 2020 sono ormai poche le attività che non sono presenti sul web, ed il motivo è semplice: su internet girano più soldi di quanto tu possa immaginare. Come avrai notato, tutto il mondo si sta digitalizzando e ormai internet è entrato a far parte delle nostre vite con una semplicità spaventosa.

Ecco perché oggi ti sveleremo i segreti della digitalizzazione, in soli 3 semplici passi.

1. Realizzare un sito web

Il primo passo da fare per rendere effettiva la tua presenza online è quella di realizzare il sito web della tua attività. Per farlo rivolgiti ad una Web Agency Roma, dei professionisti del web realizzeranno il tuo sito web in poche settimane permettendoti di personalizzare al massimo il tuo sito internet. Per trovarne una prova a cercare Realizzazione Siti Web Roma su Google, sicuramente troverai l’agenzia web che fa per te.
Esistono diversi “tipi” di siti web:

  • Landing page: questo tipo di sito è il tuo biglietto da visita, invece di dire chi sei attraverso un pezzetto di cartone, usa il web: sarai anche più ecologico e con il tempo risparmierai i soldi dei biglietti da visita.
  • Sito vetrina: perfetto se vuoi semplicemente essere presente su internet. Con un sito vetrina sarai in grado di spiegare il lavoro della tua azienda o del tuo negozio utilizzando testo e immagini.
  • E-Commerce: ottimo se sei il titolare di un negozio, ad esempio un negozio di vestiti. Realizzando un sito e-commerce saresti addirittura in grado di trasferire la tua attività completamente online, permettendoti di risparmiare i soldi per l’affitto del tuo negozio e tutto ciò che ne consegue: bollette, utenze e tasse. Inizia a vendere i tuoi prodotti online, proprio come fa Amazon.

2. Ottimizza il sito per i motori di ricerca

Hai mai sentito parlare di SEO? Se dovesse essere la prima volta che senti questo termine, ti spieghiamo noi di cosa si tratta.

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, in italiano “Ottimizzazione per i motori di ricerca“. Questa ottimizzazione consiste nel far sì che i motori di ricerca come ad esempio Google “leggano” il tuo sito con facilità, permettendogli di indicizzarti per determinate parole chiave. Questo ti permetterà di apparire nelle prime pagine dei motori di ricerca, generando nuovi contatti con nuovi clienti pronti a spendere i loro soldi. Tuttavia, tieni a mente che nessuno è in grado di garantire i primi posti per qualsiasi parola chiave.
Ma come si fa la SEO?

Come fare ottimizzazione SEO

Se non sei un webmaster o comunque non hai dimestichezza con codici di scrittura come HTML o con il computer in generale, paga qualcuno per farlo al posto tuo; un professionista saprà sicuramente consigliarti al meglio e darti dei risultati nei tempi previsti (i tempi dipendono dalle parole chiave scelte, sono molto variabili: potrebbero volerci 3 mesi come 1 anno).

3. Pubblicizza il tuo sito

Ora che la tua presenza online è ben tangibile e hai conquistato delle buone posizioni su Google, è il momento di incrementare ulteriormente il tuo parco clienti.
Ci sono diversi modi per pubblicizzare il tuo sito web:

  • Google ADS: quando effettui una ricerca su Google, hai notato quei risultati che di fianco hanno la voce “Annuncio“? Questo è Google ADS: come per l’ottimizzazione SEO, fare pubblicità tramite Google non è per tutti. Ti basti sapere che pagherai una cifra X (dipende dalle parole chiave che sceglierai) per ogni click. Essendo uno strumento molto complicato, il nostro consiglio è quello rivolgerti ad un’agenzia web che si occupa di ADS; otterrai i migliori risultati, risparmiando tempo, denaro e salute mentale che altrimenti dovresti impiegare per farlo tu.
  • Social Network ADS: stesso concetto di Google ADS, tutto quello che devi fare è dire ai social network quale annuncio e a quali persone questo deve comparire: pagherai ogni volta che l’annuncio colpirà il “bersaglio”, quindi ogni volta che una persona visualizzerà il tuo annuncio. Come per Google ADS è sempre meglio affidarsi ad un professionista se non si conoscono determinati processi.

Digitalizzazione completa!

Stai già contando i soldi oppure hai già rinunciato? Ricorda, il mondo si sta digitalizzando, non rimanere indietro!

 

Romaweblab | Realizzazione Siti Web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis