Article Marketing Italiano

Inserisci comunicato stampa Gratis

SAES Getters presentazione aziendale post lockdown

SAES Getters è  un’importante azienda multinazionale con il quartier generale in Italia. Produce e brevetta materiali dotati di particolari specificità, definiti materiali funzionali, dotati cioè di caratteristiche specifiche al fine di essere impiegati in svariati ambiti: domotica, elettronica, automotive, acceleratori, purificatori dei gas, oltre ad altri ambiti in evoluzione.

E’ una delle poche società italiane ad aver adottato tempestivamente e in largo anticipo delle regole necessarie a contenere la diffusione del Corona Virus, tanto che queste misure sono state successivamente ben accolte anche da linee guida nazionali e regionali.

Contemporaneamente alla riapertura degli impianti e dei laboratori di ricerca di Lainate, la multinazionale ha diffuso tramite i propri social network dei video che raccontano come sia stata gestita l’emergenza sanitaria. Con la produzione di social video  viene mostrata non solo l’attività svolta nei laboratori di ricerca, ma a una serie di interventi di chi ha lavorato in remoto; cui si aggiungono interviste dirette ai dipendenti, che raccontano dalla loro ottica, com’è stata vissuta e gestita questa fase.

Gli interventi sono stati introdotti dal Presidente M. Della Porta che illustra nei dettagli la visione dell’azienda in relazione all’emergenza.

Si tratta di un interessante esempio di presentazione aziendale, anche e soprattutto in relazione al particolare momento: sono state raccolte testimonianze che raccontano il rientro al lavoro, ma soprattutto come la società abbia reagito anticipando i protocolli e le misure istituzionali. I lavoratori  raccontano la sensazione di sicurezza e di stupore, spiegando le procedure dalla loro ottica, originale e del tutto personale, raccontando come  siano state affrontate le fasi del lockdown e dello smartworking, trascorso tra video call e video conferenze. Tanto che l’impegno dimostrato è risultato fondamentale anche per i familiari dei dipendenti stessi. Tutte le interviste e i contributi filmati sono stati girati in modo da poter essere fruiti in formati diversi a seconda del social network

Individuato il primo positivo al Covid-19 (Codogno), SAES Getters prende la decisione di chiudere immediatamente la propria attività in Lombardia, invita i lavoratori a stare nella propria abitazione, assicurandogli la continuità della retribuzione, tutto ciò ben prima delle decisioni governative.
Il tempo guadagnato ha permesso all’azienda di definire una ‘’best practice’’ successivamente confluita in protocolli vari, oltre ad aprire prima rispetto alle altre società.

Durante la sola settimana di chiusura, è stata effettuata la sanificazione, sono stati riorganizzati i turni, includendo nuove tecniche e protezioni. Grazie a queste misure non si sono verificati contagi.

Il ramo manifatturiero è l’unico a essere rimasto operativo all’interno dell’impianto, mentre gli altri hanno lavorato in smartworking.
Proprio grazie alle misure adottate, alla contenimento delle presenze in azienda e alla disposizione della distanza sociale, SAES Getters può vantare zero contagi.

Ciò che è interessante notare, è come durante la fase del lockdown, SAES Getters abbia installato presso i propri impianti una linea dedicata alla fabbricazione di getter per i termoscanner.

Anticipare la pausa ha permesso all’impianto di essere produttivo al 100%, per far fronte alle domande in aumento da parte di clienti internazionali. L’azienda conta 500 lavoratori in Italia;  500.000 euro sono  stati donati agli istituti impegnati nella ricerca Covid-19.

Giuseppe Galliano Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY
www.giuseppegalliano.it

Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Segnala Sito Gratis | Segnala Azienda Gratis | Inserisci Azienda Gratis | Directory Gratis | Article Marketing | Inserisci Articolo Gratis | Pubblica Articolo Gratis | Inserisci Comunicato Stampa Gratis